Antonella Clerici più innamorata che mai: vacanze a Sorrento con Garrone

L’hashtag #ioete, condito da un cuoricino, dice tutto: la storia d’amore tra la conduttrice televisiva Antonella Clerici e il petroliere Vittorio Garrone va a gonfie vele. La conferma arriva da uno degli ultimi scatti pubblicati dalla bionda presentatrice de “La prova del cuoco” su Instagram: un’immagine che la ritrae felice e sorridente a Sorrento mentre il 51enne imprenditore, alla quale è legata da più di un anno, la abbraccia.

Antonella-Clerici-Garrone

La fotografia è stata scattata sulle scale di Marina Grande, a pochi passi dall’antica porta di accesso alla città: uno dei luoghi simbolo di Sorrento che, all’inizio degli anni Cinquanta, fece da set a “Pane, amore e…”, film-diretto da Dino Risi e magistralmente interpretato dalla coppia Sophia LorenVittorio De Sica. Insomma, Clerici e Garrone non potevano scegliere un posto più suggestivo per trascorrere qualche ora di relax.

I due, secondo quanto riferito dalla stessa presentatrice a “Oggi”, sarebbero pronti per la convivenza. Forse già da settembre, anche se la decisione definitiva dovrebbe arrivare entro giugno, quando alla Clerici scadrà il contratto che la lega alla Rai. «Riusciamo a vederci soprattutto nei weekend ma, alla nostra età, non ha senso stare così lontani», ha detto “Antonellina” che non vede l’ora di andare a vivere con Vittorio e magari di avvicinarsi a Milano, dove abitano il padre e la sorella.

Garrone sembre essere riuscito a far ritrovare il sorriso alla Clerici che si è definitivamente messa alle spalle la relazione con Eddy Martens dalla quale è nata la piccola Maelle. Laureato in Scienze Politiche, il 51enne è comproprietario della Erg, multinazionale che si occupa non solo di petrolio, ma anche di energia eolica e telefonia. Appassionato di arte, viaggi ed equitazione, Garrone è già stato sposato e ha tre figli ormai grandi. Ma il suo cuore, adesso, è tutto per Antonella.

Antonella Clerici più innamorata che mai: vacanze a Sorrento con Garroneultima modifica: 2018-04-09T11:29:26+02:00da elliaellia
Reposta per primo quest’articolo
FacebookTwitterGoogle+